Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.tarocchinobolognese.it/home/mainfile.php on line 15 Accademia del Tarocchino Bolognese
  Crea nuovo account  · Home · Argomenti · Il Tuo Account · Statistiche · Segnalaci · TOP 10 ·  23 Marzo 2017
Nuke Solutions

Menù Principale
0
· Introduzione
· Il gioco giocato
· Calendario
· Bibliografia
· Organizzazione
· Contatto
· Inviaci una notizia

Storia
0
· Il falò di San Bernardino
· Primi stampatori
· Il mazzo ridotto
· 'Cha perse se grata el cullo'
· I Papi diventan Mori
· Il Diavolo e la contessa
· Bisteghi e Pisarri
· L'avvento dei Numeri

Curiosità
0
· L'invettiva di Lollio
· Il violinista
· I consigli di Pisarri
· Lettera per conteggiare

La partita a Tutt'andare
0
· Fonte
· Il Tarocchino ieri e oggi
· Il mazzo de li Antichi
· Punteggio ordinario di carte e mazzo
· Computo ordinario di cricche e sequenze
· Il gioco a Pesi (XVII°-XVIII° secolo)
· La Partita a Tutt'andare
· Le onoranze a Tutt'andare
· La distribuzione e l'andata a monte
· L'accusa ordinaria fuori piatto
· I Termini
· Termini d'invito
· Termini di dichiarazione
· Gli Onori d'accusa e le Oche
· Onori di gioco
· Onori di fine mano e punteggio

Dialetto (Angelo Caparrini)
0
· Dener capp sped bastan
· Busser strisier vuler
· El chert
· Dal sads al zenqv
· Al zug
· I pont

Girolamo Zorli
0
· I disen del bridge
· L'arcano taglio
· Bindo da Prato
· Il mazzo ridotto
· Trionfi appropriati
· Michele Techeli
· Cerchiamo troviamo conserviamo

Sir Michael Dummett
0
· Chi è Sir Michael Dummett?
· Il saluto all'Accademia

La Partita a Tutt'andare --> L'accusa ordinaria fuori piatto


L'accusa ordinaria fuori piatto

Nove di Denari L'accusa è rinascimentale, forse proveniente da altri giochi, con regole mutevoli nei secoli. Nel XVIII secolo era effetuata durante il primo giro di presa, come oggi. Per analogia per la tempistica dei Termini, di cui parlerò in seguito, sembra probabile che avvenisse al proprio turno di calata. Doveva essere fatta ostensivamente, mostrando le carte accusate.

Nel Settecento come oggi, si potevano accusare tutte le combinazioni di squenza e di cricca, ottenendo in premio gli stessi punteggi previsti dal normale computo. Era questa l'accusa ordinaria, che si segnava fuori Piatto. L'accusa si computava a decine di punti.

E' necessario il porre innanzi di sé... tanti segni quante sono le decine d'essi punti accusati.

Come segni usavano ferlini o lupini, e dopo l'accusa se li mettevano davanti, fuori dal piatto, ma posti in chiara evidenza, altrimenti si perdevano i punti. Le unità da zero a quattro appartenevano alla diecina inferiore, da cinque a nove alla superiore. Esemplificando, 34 punti venivano segnati come 30, mentre 55 come 60.

I punti d'accusa ordinaria andavano sommati a quelli della mano in caso di vittoria della stessa. In caso di sconfitta, i punti accusati andavano a favore degli avversari vincitori sotto forma di Onori. Insomma il vincitore della mano metteva nel suo piatto i punti di tutte le accuse fatte al tavolo.

Questa regola faceva sì che chi temeva della buona riuscita del gioco non accusasse. Gli Onori derivati dall'accusa altrui non rientravano nel punteggio ordinario su cui si computavano le Onoranze.

I punti dovevano essere evidenziati correttamente prima della copertura della prima mano, a pena di perdita degli stessi o di appropriazione del punteggio mal segnato dagli avversari.

La Partita a Tutt'andare --> L'accusa ordinaria fuori piatto


 · Home · Argomenti · Il Tuo Account · Statistiche · Segnalaci · TOP 10 ·